PALLANUOTO, LA VELA FEMMINILE DOMINA FLEGREO

Qualche tentennamento in alcune occasioni non sfruttate nella migliore occasione, per il resto la Cosma Vela Ancona si trasforma in corazzata di fronte allo Sporting Club Flegreo e porta a casa tre punti cristallini contro la quarta in classifica, vincendo per 16-2. Il Flegreo prova a restare in partita, ma la difesa anconetana è insuperabile, concede alle puteolane il primo gol del match, un altro nel secondo tempo, per il resto c’è solo la Cosma, che dal 5-2 del secondo tempo infila un break di 11-0 con cui chiude il match. Una gara a senso unico, quella della piscina del Passetto, in cui le doriche, pur prive di Strappato e Mirleni, riescono a mantenere la concentrazione giusta per continuare a giocare la propria pallanuoto e andare in gol anche quando, in teoria, non servirebbe più. Cinque reti per la De Matteis, cinque per la Quattrini, tre per l’Altamura, e un gol ciascuna per Pomeri, Ferretti e Ciampichetti. Con questo successo la Cosma Vela mantiene il secondo posto in classifica a due punti dal Velletri capolista.

Cosma Vela Ancona-S.C.Flegreo 16-2 (4-1, 2-1, 5-0, 5-0)

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Pomeri 1, Santandrea, Ferretti 1, Vecchiarelli, Di Martino, Ciampichetti 1, Stevelli, De Matteis 5, Altamura 3, Quattrini 5, Andreoni. All. Pace M.

Sporting Club Flegreo: Izzo, Maione, Carmicino, Parisi, Micillo, Garofalo, Lucarelli, Esposito, Anastasio F. 1, Altieri 1, Dirupo, Anastasio R., Aiello. All. Koinis.

Arbitro: De Girolamo.
Note: sup. num. Vela 1/4 più un rigore realizzato, Flegreo 0/6.

Sharing is caring!