GIRO A OSIMO: TRIONFA LA MAGLIA ROSA SIMON YATES. SUCCESSO DI PUBBLICO

La maglia rosa Simon Yates ha vinto l’undicesima tappa del Giro d’Italia, partita da Assisi e arrivata ad Osimo. Il britannico è partito a 1,5 km dal traguardo, non appena imboccato lo strappo di via Olimpia. Secondo è giunto il campione in carica Tom Doumoulin, a 2″, terzo il nostro Davide Formolo, a 5″. Bene Domenico Pozzovivo, arrivato a 8″, mentre ancora una volta hanno deluso sia Fabio Aru che Chris Froome, giunti rispettivamente a 21″ e 40″ da Yates. Nella generale il corridore della Mitchleton – Scott aumenta il suo distacco su Doumoulin, ora secondo a 47″, e sul francese Pinot, terzo a 1’04”. Primo degli italiani Pozzovivo, quarto a 1’18” mentre sono lontani Aru e Froome.

La tappa è stata caratterizzata da una lunga fuga a tre. Lo spagnolo Luis Leon Sanzhez (primo sul gpm di Filottrano deidcato a Michele Scarponi, suo ex compagno di squadra all’Astana), e gli italiani Alessandro De Marchi e Fasuto Masnafa sono stati ripresi soltanto a 5 km dal traguardo.

Spettacolare l’arrivo nel centro storico di Osimo per la gioia del sindaco Simone Pugnaloni: “Sono felicissimo per come sia andata questa giornata. E’ venuta tantissima gente e non c’è stato un minimo problema di sicurezza. E’ una vittoria di tutti gli osimani”.

Domani la corsa rosa ripartirà sempre da Osimo per raggiungere Imola. La carovana transiterà anche in Ancona: il percorso prevede la percorrenza di via Primo Maggio, svincolo Pinocchio, via della Montagnola, piazza Ugo Bassi, via Giordano Bruno, stazione Fs, via Flaminia, Torrette e Collemarino.

 

 

Sharing is caring!